Café della Scienza

L'AUTO ELETTRICA: PASSATO, PRESENTE E FUTURO 
a cura di Momi Hallison

Il giorno 27 ottobre 2010 a Second Phisics si è svolto il rituale appuntamento per gli incontri dle caffè della scienza. Questa volta è toccato a Zagorman Zebelin, intervistato da Talete.
 Zagorman è in RL un ingegnere elettrico e si è sempre sempre occupato di macchine elettriche e problematiche legate ad esse. Continua con queste parole: "Ho visto l'evoluzione di SL e mi sono adeguato, ho giocato, ho seguito alcuni eventi interessanti di SL, ma vivo SL in modo integrativo con la mia RL. Peccato che nella Rl Sl non sia conosciuto come dovrebbe essere."
Non tutti sanno che il primo veicolo elettrico è stato costruito e realizzato nei primi anni del 900. Il motore elettrico trasforma l'energia elettrica in energia meccanica.
Noi siamo nati con il motore a scoppio quindi non ci poniamo molte domande, molti problemi. Siamo nati con le marce, la frizione. Un motore elettrico è molto più semplice del motore a scoppio. Il problema principale è che le batterie devono essere ricaricate. Il problema dell'accumulo dell'energia è quello che limita il successo delle macchine elettriche. Gli studi si stanno concentrando sui sistemi di carica, ovvero sulle batterie. Le batterie ioni-litio sono le più promettenti. C'è anche un problema di climatizzazione dell'abitacolo. Se noi caricassimo delle batterie con la nostra corrente ci costerebbe meno che prendere la benzina la distributore. Per scaldare l'abitacolo, però, serve tanta energia: è questo il problema principale delle macchine elettriche. Quindi l'utilizzo della macchina elettrica è ancora lontano dall'utilizzo quotidiano. Ci sono anche auto elettrche italiane, per prima la Panda electra, ma non ebbe molto successo. Ma ancora il mercato non è pronto per accogliere questo tipo di motori.
Intervento interessante, come tutti gli appuntamenti al caffè della scienza. Arrivederci al prossimo!


Momi Hallison
SL Crazy Press Reporter






dalle ultime notizie sull'LHC ai ricordi storici

un Café della Scienza con indovinelli

Talete Flanagan e Marjorie Fargis conversano sulle news dalla rete

gli amici riuniti per il Café della Scienza









Si è verificato un errore nel gadget