mercoledì 27 ottobre 2010

RITORNA SCIENZA ON THE ROAD CON TANTI NUOVI DOCENTI ED ESPERTI...



Sono ripresi i lavori di “Scienza on the road” con l'incontro tenuto presso la land R & S Fashion il giorno 25 ottobre 2010.
L'evento, presentato da Giovanna Delphin, è stato presieduto da Calliope Lexington.
Dopo una breve presentazione di Calliope da parte di Talete, la protagonista della serata ci ha subito catapultati dentro un romanzo avvincente tratto dalla scienza: “Il più grande uomo scimmia del pleistocene”. Tale romanzo, scritto da Roy Lewis, tratta la storia degli uomini primitivi che, con la scoperta del fuoco, migliorano la loro vita e le loro condizioni. L'autore ha scritto tale romanzo solo dopo avere visitato i luoghi in cui ha vissuto realmente l'uomo scimmia. Tratto effettivamente da eventi scientifici, il romanzo, a detta di Calliope, è molto umoristico e divertente, di facile lettura ed adatto a tutti.
Il secondo libro di cui Calliope ci parla è intitolato: Il teorema del pappagallo, scritto da Denis Guedj. Mentre il primo libro è tratto da un fenomeno storico, questo è tratto dalla matematica. Strano argomento per l'ispirazione di un romanzo. Un romanzo che si rivela un giallo, a detta della docente. A suo parere si tratta di matematica anche di un certo livello: dall'algebra alla trigonometria, alla geometria delle ombre, quindi prospettive, equazioni differenziali, ecc.
L'autore ha voluto scrivere un romanzo del genere perché è suo desiderio quello di divulgare una scienza quasi ostica come la matematica a tutti i lettori. Nelle lezioni di matematica, a scuola, non si parla mai degli autori dei teoremi, ma solo dei prodotti che loro hanno prodotto. Il romanzo, o meglio il giallo, parte da Parigi per addentrarsi nell'estremo oriente. In questo romanzo sarà fondamentale l'ingresso in scena di un pappagallo, da qui il titolo del libro. Ma è tutto da scoprire.
Un serata coinvolgente, anche perché Calliope non ci ha svelato la fine dei due libri. Spunto interessante per le prossime letture.


Momi Hallison
SL Crazy Press Reporter

Nessun commento:

Si è verificato un errore nel gadget